Il nostro stemma nasce dalla sovrapposizione di una croce d'oro su una M, stilizzazione del monogramma mariano, di colore verde, di un verde particolare però: lo stesso del Cingolo custodito nella Basilica Cattedrale di Prato. Tutto l'insieme esprime semplicità e contemporaneità con solidi e significativi legami con il passato la storia e le tradizioni cattoliche, caratteristiche proprie anche del nostro Duomo, che lega storia e arte antiche e contemporanee.
Le parole del motto sono le stesse che da secoli riassumono tutta la devozione dei pratesi verso la Cintola: Cingulo Suo Confortavit Nos - Il Suo Cingolo Ci Conforta (è per noi di conforto).

 
Il sigillo dei Cavalieri della Madonna del Sacro Cingolo